Skip to main content
English
Italian

Smontaggio iMac M1 24"

Guide Information

= Done = Incomplete

    Describe the specific part or component of this device you're working on. Ex: Battery

    Create a title.

    This brief summary will only appear in search results.

    Communicate background information before the reader dives into the guide.

    Guide Steps

    Step 1 — Smontaggio iMac M1 24"

    Puoi avere questo smontaggio in qualsiasi colore, purché sia viola. Abbiamo optato per il modello intermedio, con le seguenti specifiche:

    Step 2

    Stiamo smontando gli iMac da molto tempo, quindi siamo abbastanza veloci ormai, ma se sei impaziente, nulla batte un'immagine ai raggi X. Osserva questa bellezza dai nostri amici di Creative Electron.

    Step 3

    La Magic Keyboard inclusa ottiene il suo primo aggiornamento dal 2017, ora fornendo angoli più rotondi, scelta del colore abbinato all'iMac e i tasti funzione riorganizzati.

    Step 4

    Il nostro modello intermedio ha due porte Thunderbolt 4 e due normali USB C: il doppio del modello base, ma non molte per un desktop. Magari c'è posto all'interno per delle espansioni?

    Step 5

    Urrà! L'iMac M1 utilizza ancora il classico adesivo degli iMac: non è quell'incubo appiccicoso degli iPad che temevamo.

    Step 6

    Il nostro cacciavite a bussola da 2,5 mm fa una rara apparizione (ti puoi ricordare del suo ruolo nello smontaggio dell'iPhone 6s) per svitare le viti a distanziale della scheda madre. Grazie al nostro kit iPhone Marlin, ne abbiamo uno a portata di mano!

    Step 7

    Grazie all'architettura M1, questa è la scheda madre più piccola mai vista su un iMac. Vediamola da più vicino.

    Step 8

    Ora mettiamola giù, giriamola e ruotiamola:

    Step 9

    Ora passiamo alle porte! La scheda USB C ruota verso l'alto come la copertura dell'accendino nella tua macchina. Da qui si possono scollegare dalla scheda di interconnessione (incredibilmente sottile).

    Step 10

    Dopo aver rimosso questa scheda di interconnessione sottile come un wafer, tuffiamoci nella nostra seconda porzione di chip da identificare:

    Step 11

    Ma aspetta: c'è di più! Per la modica cifra di 0€, abbiamo un'intera guida piena di identificazioni del silicio dell'iMac M1. Non avevamo spazio per tutti qui, quindi la nostra perdita è il tuo guadagno!

    Step 12

    Se tu, come noi ed alcuni utenti di Twitter dall'occhio fino, hai pensato che quelle camere in metallo erano parte del nuovo sistema di speaker, avevate ragione!

    Step 13

    Ora vediamo più da vicino quella scheda delle batterie. I due contatti in uscita misurano 3 V, il che suggerisce che queste siano probabilmente delle batterie CMOS in parallelo. Ma perché averne due? E perché la strana posizione al centro del dispositivo?

    Step 14

    Cosa altro possiamo rimuovere da questo iMacPad? Abbiamo trovato:

    Step 15

    Il logo di Apple sul retro non si illumina come sui classici MacBook, ma irradia ancora. Come negli iMac precedenti, ha un foro che agisce come conveniente finestra per un antenna.

    Step 16

    Come promesso, torniamo sulla nuova tastiera! Nonostante l'aggiornamento, resta difficile da aprire, ma la tripletta di ventosa resistente, alcool isopropilico e pazienza mostra i risultati.

    Step 17

    Il nuovo alimentatore (con la presa ethernet integrata) potrà vivere all'esterno al momento, ma non sfuggirà ai nostri strumenti! Abbiamo dovuto tirare fuori gli attrezzi pesanti, ma ne è valsa la pena.

    Step 18

    Questo conclude il nostro smontaggio più viola finora, scusa Pixel.

    Step 19 — Pensieri finali

    L'iMac da 24" (M1) ha ottenuto un 2 su 10 nel nostro punteggio di riparabilità (10 è il più facile da riparare):

    Your contributions are licensed under the open source Creative Commons license.